Eliana Di Caro, su Sole 24 Ore, recensisce le 21 donne all’Assemblea in una pagina dedicata all’ 8 marzo. Attribuisce al libro il merito di aver riportato alla memoria le figure di donne che parteciparono all’attività politica. Di alcune traccia i profili. Dice che la lettura è piacevole, mai ripetitiva ma che la combinazione tra l’aspetto umano e quello dell’azione politica a volte pende in favore del primo, e in qualche caso si vorrebbe sapere di più. Ha proprio ragione, anche io sono rimasta con il desiderio di sapere di più. Mentre scrivevo ero sola e forse mi bastava mettermi in contatto con quelle figure, scoprirne il lato umano. Non immaginavo che sarei andata verso il bisogno di azione politica. Oggi c’è 9marzo.